mercoledì 8 giugno 2011

Quando Fido è geloso del neonato

La gravidanza è andata bene, abbiamo il nostro bambino tra le braccia e a casa ci aspetta il peloso eccitatissimo che non ci vede da qualche giorno. Al nostro ingresso però ci attende un'amara sorpresa, ben presto Fido manifesta una crescente gelosia nei confronti del bambino

Perchè?

I cani come gli umani sono capaci di emozioni molto forti, la gelosia è una di queste. Nei confronti di un nuovo arrivato può paragonarsi alla rivalità fraterna, alla richiesta di maggiori attenzioni del primogenito, che in questo caso ha quattro zampe. Forse qualcosa nelle presentazioni non è andato a buon fine, probabilmente si è omesso di lasciare al cane per alcuni giorni un indumento del piccolo cosicché si abituasse al nuovo odore, lo si è allontanato bruscamente o semplicemente lui sente che qualcosa è cambiato, c'è un nuovo membro nel branco!. Non sono rari i casi di depressione post parto nei cani quando in casa arriva un bebè!. 

Cosa fare allora?

1. Lasciate dormire Fido con un indumento o una copertina del bimbo, sentirà l'odore del piccolo e ben presto non si sentirà minacciato dalla sua presenza. Questa azione andrebbe svolta con un certo anticipo, prima dell'arrivo del bambino a casa.

2. Non trascuratelo, rendetelo partecipe delle vostre azioni di cura del bebè, portatelo con voi quando fate il bagnetto o lo cambiate, se è l'ora della poppata abbiate sempre una coccola anche per Fido. In presenza del bebè solo rinforzi positivi, coccole e qualche bocconcino.

3. Il momento della passeggiata non deve essere rimandato solo perchè adesso avete un bimbo, con l'arrivo delle belle giornate il sole è un toccasana per tutti, indossate un comodo marsupio, metteteci dentro il pupo e se le dimensioni del vostro cane ve lo consentono uscite, altrimenti fatevi aiutare da qualcuno. Ben presto il cane capirà che quando mettete vostro figlio nel marsupio o nel passeggino lui verrà con voi, vi sarà molto grato di questo. 

4. Dedicate del tempo esclusivamente al cane, bastano 5 minuti al giorno, giocate con lui, tirategli una pallina, usate dei giochi di attivazione, fategli capire che l'arrivo del fratellino umano non pregiudica la vostra relazione. 

5. Ricordatevi che ci vuole tempo, non forzate mai Fido ad avvicinarsi al bambino, osservate sempre con attenzione il vostro cane, non lasciatelo mai solo col bambino e prestate maggiore precauzione quando vostro figlio inizierà a gattonare. 

1 commento:

  1. hii.. Nice Post

    Thanks for sharing


    For latest stills videos visit ..

    www.chicha.in

    www.chicha.in

    RispondiElimina