martedì 15 dicembre 2009

12000 cuccioli in regalo sotto gli alberi di Natale


E' di stamattina la notizia diffusa dall'ANSA che per questo Natale sotto l'albero degli italiani ci saranno 12.000 cani dono e 3000 gatti. Secondo l'AIDAA (Associazione italiana difesa animali e ambiente) aumenteranno anche del 35% le adozioni responsabili, grazie al mese di prova previsto per gli affidatari del peloso per essere sicuri della scelta, una sorta di "diritto di recesso". Si tratta in alcuni casi di una condizione posta dai canili per l'adozione di un meticcio. Tutto questo dovrebbe scongiurare il rischio di abbandono nel periodo estivo, quando il batuffolo è diventato un peloso fastidioso!. Le razze di cani più adottate dalle famiglie italiane sono nel 60% dei casi cani meticci di piccola e media taglia, aumentano anche le razze "buone" pastori, labrador, dalmata e cocker mentre diminuiscono le adozioni di taglia grande appartenenti alle razze della ex lista nera, di cui si registra un aumento dei casi di abbandono e la cui responsabilità è tutta dei media che con il loro terrorismo psicologico sono riusciti ad evidenziare solo i casi negativi relativi ad alcun razze. 
L'adozione responsabile sta dando buoni risultati al centro-nord mentre si registra un peggioramento nel sud italia.
Che dire, auguriamoci ancora che chi è in procinto di adottare un cucciolo, randagio o di razza lo faccia con consapevolezza. Se ancora avete qualche dubbio, rimandate il regalo a Pasqua....magari nel frattempo informatevi il più possibile su cosa implica avere la responsabilità di un altro essere vivente completamente dipendente dal suo padrone.



Fonte:Ansa
Approfondimenti: Cuccioli a Natale

Nessun commento:

Posta un commento